Archivio Autore: Adriano Scabardi

In questa pagina sono presenti tutte le notizie del Autore: Adriano Scabardi

FederEsuli ed Unione Italiana stabiliscono una collaborazione organica

mercoledì 09 Dicembre 2020 19:01:55

Trieste, 8 dicembre 2020

I vertici dell’associazionismo della diaspora adriatica hanno incontrato in teleconferenza i massimi rappresentanti della Comunità Nazionale Italiana autoctona della Croazia e della Slovenia sabato 5 dicembre 2020.

All’incontro hanno partecipato il Presidente della Federazione delle Associazioni degli Esuli istriani, fiumani e dalmati, Giuseppe de Vergottini, Franco Papetti (Presidente dell’Associazione Fiumani Italiani nel Mondo – Libero Comune di Fiume in Esilio),
Renzo Codarin (Presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia), Tito Lucilio Sidari (Presidente dell’Associazione Italiani di Pola e dell’Istria – Libero Comune di Pola in Esilio), David Di Paoli Paulovich (Presidente dell’Associazione delle Comunità Istriane) e Giorgio Varisco (in rappresentanza dell’Associazione Dalmati Italiani nel Mondo – Libero Comune di Zara in Esilio), il Presidente dell’Unione Italiana, Maurizio Tremul ed il Presidente della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana, Marin Corva.

Nel corso della riunione sono stati esaminati tutti i campi della possibile e necessaria stretta sinergia fra le due componenti dell’italianità adriatica, con l’obiettivo, pandemia permettendo, di procedere quanto prima alla firma congiunta di un accordo di collaborazione che renda organici i rapporti tra FederEsuli ed Unione Italiana.
Primo passo di questo percorso condiviso sarà la celebrazione congiunta del Giorno del Ricordo 2021: data e luogo verranno fissati nelle prossime settimane anche in considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica in Italia, Slovenia e Croazia.

L’implementazione dell’accordo Dini-Granić sulle Minoranze del 1996 sarà una delle prime istanze da affrontare, affinché il bilinguismo nelle località di storica presenza italiana trovi piena attuazione in tutte le sfere, dai diritti linguistici, al mondo scolastico.

Partendo dall’incontro dei Presidenti italiano, Sergio Mattarella, e sloveno, Borut Pahor, a Trieste lo scorso 1 3 luglio e dalle recenti aperture sul tema dell’esodo da parte del Presidente croato, Zoran Milanović, si è deciso di trovare le forme migliori per portare un doveroso riconoscimento ufficiale ed istituzionale ai tanti luoghi di sepoltura, foibe e fosse comuni, ove furono trucidati tantissimi italiani allo scopo di indebolire la presenza nazionale maggioritaria autoctona in quelle terre e spingerla all’esodo. Dovrà essere, inoltre, intensificata la salvaguardia dei cimiteri che ospitano tombe italiane, principalmente da parte delle autorità croate e slovene, attività che richiederà una sempre più stretta collaborazione con le comunità locali.

Allo scopo di portare avanti gli impegni presi ed avviare un sempre più solido coordinamento, è stato, infine, stabilito di fissare incontri mensili periodici e di costituire un gruppo permanente di lavoro comune formato da tre esponenti della FederEsuli e da altrettanti dell’Unione Italiana.

71 ricette della cucina di Fiume e isole del Quarnaro

venerdì 20 Novembre 2020 18:36:29

clicca sezione libri

Tutto ciò che vidi. Parla Maria Pasquinelli. 1943-1945 fosse comuni, foibe, mare

venerdì 20 Novembre 2020 18:02:47

E' il titolo del libro, appena uscito per le edizioni OLTRE, scritto da Rosanna Turcinovich e Rossana Poletti, che raccoglie scritti e documenti di Maria Pasquinelli, la donna che nel 1947, per protestare contro l' assegnazione dell' Istria e di Fiume alla Jugoslavia di Tito, uccise con un colpo di pistola il generale inglese Robert De Winton a Pola.

Il volume può essere acquistato nelle librerie, online o richiesto alla nostra sede.

Nuovo libro di Tardivelli

giovedì 05 Novembre 2020 12:03:44

In sede, qui a Padova, abbiamo una quarantina di copie dell' ultimo libro scritto da Bruno Tardivelli: Fiume, la città smarrita. E' ancora un racconto, basato su esperienze personali, di vicende vissute nella Fiume degli anni 30 e 40.
Per chi avesse perso il precedente "Ok capo, via libera" , ne abbiamo ancora qualche copia.

Giornata dei defunti

lunedì 02 Novembre 2020 11:35:13

Comunicato del presidente Franco Papetti

Incontro online del 31 ottobre

lunedì 26 Ottobre 2020 20:10:13

Vedi la sezione EVENTI

Annullato l’ incontro di Montegrotto

lunedì 19 Ottobre 2020 17:26:50

Causa il recentissimo provvedimento del Consiglio dei Ministri che impedisce lo svolgimento di convegni non ci sarà il previsto incontro del 31 ottobre all' hotel Delle Nazioni a Montegrotto Terme. In sua sostituzione faremo una videoconferenza mediante computer o cellulare. Chi è iscritto alla nostra newsletter riceverà le relative istruzioni, gli altri possono contattare la segreteria.

L’ esule fiumana. Racconto di una vita

lunedì 05 Ottobre 2020 18:51:24

Libro di Marilù Furnari e Martina Spalluto stampato il 29 settembre. E' reperibile in Amazon, dove si può leggerne un estratto, al prezzo di 9,90€

No raduno a Fiume, ma incontro a Montegrotto

martedì 29 Settembre 2020 13:18:40

Il 19 settembre: ci eravamo dati questo termine per decidere del Raduno 2020 della nostra Associazione. Riuniti a Padova dopo alcuni mesi di collegamenti e decisioni a distanza, è stata l’occasione per discutere di tante questioni “aperte”. Melita Sciucca, presidente della Comunità degli Italiani di Fiume e membro dell’Ufficio di Presidenza AFIM, ha relazionato sulla situazione a Fiume. La Comunità ha ripreso l’attività nel rispetto del distanziamento che non permette di aprire le porte ad un numero sostenuto di persone. Le presenze sono ridotte all’osso e monitorate nel rispetto delle misure vigenti. Il Raduno, per sua definizione, è un incontro di massa che coinvolge un alto numero di soci, il che significa che non è possibile farlo rispettando le norme vigenti. Consci di questa contraddizione, l’Ufficio, ha deciso di rinviare il Raduno vero e proprio al 2021 ma di organizzare, per necessità statutarie (vedi approvazione dei bilanci) una riunione del Consiglio - Assemblea (tutti possono partecipare) a Montegrotto il 31 ottobre con il seguente programma:

venerdì 30 ottobre: arrivo nel pomeriggio all’Albergo Hotel delle Nazioni (per la prenotazione chiamare il nostro segretario Adriano Scabardi: 049 8759050), cena - accordi per il giorno successivo – pernottamento.

Sabato 31 ottobre: ore 9 riunione del Consiglio. Relazione del Presidente, approvazione dei bilanci, dibattito (visto le misure di distanziamento e tempi dell’incontro, si prega gentilmente i partecipanti di annunciare il proprio intervento prima dell’inizio dell’incontro per stabilire i tempi – e le pause - della riunione).
Pranzo. Proseguimento per Fiume per chi intende partecipare alle attività in Comunità del 1.mo novembre (concerto del M.ro Squarcia – comunicare la propria presenza a Scabardi per prenotare i posti) e alla cerimonia del 2 novembre alla Cripta di Cosala. Il trasferimento è a discrezione dei partecipanti e con le automobili private.

Lo spettacolo “ALFA JANKOVITS”

lunedì 31 Agosto 2020 19:42:36

Fiume, 31 agosto 2020.

il Dramma Italiano è lieto d’invitarvi all’anteprima di “Alfa Romeo Jankovits” di Laura Marchig.
Una lettura scenica che racconta l’incredibile storia dei fratelli fiumani Oscar ed Eugenio Jankovits, che nella seconda metà degli anni Trenta del secolo scorso, progettarono e realizzarono un’auto da corsa destinata ad entrare nella storia dell’automobilismo mondiale: l’Alfa Romeo 6C 2300 Aerodinamica Spider, conosciuta anche come – Alfa Jankovits o Alfa Aerospider. La guerra cambierà le vite dei due protagonisti fino alla loro
fuga da Fiume a Trieste a bordo della loro auto. Una storia sconosciuta, che unisce ricerca storica e ricerca scientifica.
In scena vi saranno: Bruno Nacinovich, Mirko Soldano, Andrea Tich, Serena Ferraiuolo ed Elena Brumini.
Tommaso Tuzzoli firma l’adattamento scenico per la lettura e la drammaturgia.
Lo spettacolo sarà rappresentato:
• Alla Comunità degli Italiani di Fiume il 3.9.20 alle ore 20.30;
• a “Il Leone d’Oro” di Umago il 4.9.20 alle ore 21;
A Fiume i posti sono limitati, vi prego quindi di prenotare alla mail: cfiume70@gmail.com
Cordialmente
Il Dramma Italiano